Agender

Iconico, sfrontato, unisex e neanche così scandaloso: è un nuovo codice d’abbigliamento che inneggia alla parità dei generi e spinge alla condivisione dei capi oltre che all’ottimizzazione del guardaroba. Chi strizzerà gli occhi deve arrendersi, una donna non è tale se indossa una gonna perché la femminilità risiede in una coscienza innata che non ha bisogno di fronzoli o nudità.

“….Arriva a una cena una donna con un pantalone nero da smoking e una camicia di seta bianca, un classico perfetto, e la noti. È elegante, il suo incedere quasi regale….Non si può dire che sia l’abito a renderla tale. È lei.”

Franca Sozzani, direttrice di Vogue Italia

_MG_8464_MG_8478

_MG_8472

_MG_8468

_MG_8485 (1)00

Smoking: Risskio by Archimede Fashion Gallery

T-shirt:  J is a sinner
Pumps: ZARA
Accessories: Archimede Fashion Gallery

Glasses: Dolce & Gabbana by Ottica Horus 

PH: Ernest Iannelli 

Commenti

    1. Autore
      del Post
    1. Autore
      del Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *