Myfi: una nuova concezione di papillon

Il papillon, il più classico dei classici (dopo la cravatta) si trasforma e diventa un fiocco, un bracciale, una spilla arricchendosi di tessuti inconsueti, come il jeans o la pelle verniciata.  Fin dal XVII secolo, il papillon era usato come rifinitura per le camicie e veniva adornato di pietre preziose; ma è nel ‘900 che il papillon viene assimilato come stendardo di eleganza insieme al frac e allo smoking che , in seguito, renderà indispensabile un accessorio semplice e versatile , noto anche come “fifi”

Mille modi di portare l’accessorio che da sempre è il sinonimo di eleganza: il Myfi è dotato di un pratico nodo in metallo e di un magnete che permettono di fissare il papillon anche tra i capelli! Ho provato per voi le diverse combinazioni di Myfi, ma è possibile crearne altrettante; se anche voi ve ne siete innamorate, non perdete il Giveaway sul mio profilo instagram

_MG_9335-come-oggetto-avanzato-1

_MG_9222-come-oggetto-avanzato-1_MG_9212-come-oggetto-avanzato-100_MG_9220-come-oggetto-avanzato-1-copia11267190_10206023484853733_2015511020_o

 

I was wearing : Fifi > Mify la nuova concezione di fifi

Jeans Boyfit: Motivi

Gilet: Contrasti di Giusi Badalì

Pump: ZARA

 

 

 

Commenti

    1. Autore
      del Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *