Skatò Design: “la Sicilia nella mia Wave bag”

La semplicità, la raffinatezza, la classe e l’esclusività di una terra, la Sicilia, che si distingue per i grandi nomi che l’hanno attraversata; la ricercatezza dei tessuti e la cura dei particolari rendono unico Skatò Design. Anche il nome , scelto da Mariella Di Gregorio, richiama l’unione tra la sicilianità e la sensibilità estetica. Personalmente mi sono innamorata delle linee e dei colori della nuova Wave Bag e ho deciso di intervistare, per voi, chi ha realizzato questi piccoli tesori:

Come nasce Skatò Design?

Skatò Design nasce da un progetto, dall’idea di mettere insieme creatività

e formazione accademica. Ho sempre pensato di voler fare l’artista, sin da

piccola.

Quali sono le prerogative di un marchio Made In Italy?

Made in Italy è simbolo di qualità: in un mercato in cui tutto è realizzato

nei paesi asiatici, l’Italia resta un punto fermo se parliamo di

materiali, pellami, artigianalità, manifattura. Certo, i costi da sostenere

sono elevati, ma chi apprezza il bello, cerca made in Italy.

Quanta Sicilia c’è dentro Skatò Design?

C’è molta Sicilia in Skatò Design. In primis perché è la mia terra

d’origine, terra in cui lavoro, penso, creo. E poi anche nelle forme

delle mie borse c’è un forte richiamo a questi luoghi così pieni di

contraddizioni.

A cosa si ispira la vostra “Wave bag”?

Al mare. Al mare della Sicilia: la forma è rigorosa, ma in alto le

increspature delle onde donano vezzosità alla borsa, che diventa eccentrica

in base alla forza del mare, da quanto sia mosso!

Quali sono i prossimi progetti?

Dopo il Super di Milano, durante la Settimana della Moda, in cui Skatò

Design ha riscosso particolare interesse, sono sempre più motivata: ho

presentato la nuova Prestige e le nuove Wave, ma non sto mai ferma e sto

già pensando concretamente alla prossima “creatura” di casa Skatò Design.


11062107_876276059113343_2680923731293514966_n
unnamedwave
Mariella di Gregorio, la designer di Skatò Design:
unnameddesigner
unnamedwavee

Commenti

    1. Autore
      del Post
      1. Autore
        del Post
    1. Autore
      del Post
    1. Autore
      del Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *